Abbigliamento Krav Maga: cosa indossare e quando

krav maga tecniche

 

Quando ci si appresta ad imparare un’arte marziale, è più che normale pensare a quale sia l’abbigliamento da indossare per praticarla. Di solito queste sono indicazioni che vengono date direttamente dall’insegnante stesso o dalla scuola su cui si è deciso di fare affidamento, ma è possibile scovare anche molte notizie online. Basta navigare, giusto per fare un esempio, su un sito dedicato all’abbigliamento sportivo ed ecco trovati gli indumenti di cui si avrà bisogno. Il Krav Maga però non è un’arte marziale come tutte le altre e proprio per questo motivo non prevede un abbigliamento particolare. 

Abbigliamento Krav Maga: cosa indossare per allenarsi

Cerchiamo di capire prima di tutto perché il Krav Maga non è un’arte marziale come le altre. Non è un’arte marziale come le altre perché non prevede delle regole ben precise per quanto riguarda i movimenti, ma si basa anzi sull’istinto, sulla libertà di movimento e di spostamento all’interno dello spazio. Certo, ci sono alcune tecniche basilari che il Krav Maga prende in considerazione e che è possibile imparare durante le lezioni, ma sono tecniche che ognuno può poi modulare in base alle proprie specifiche esigenze, in base alla propria corporatura ad esempio o alla propria forma fisica, in base alle varie situazioni in cui si ritrova. Si tratta dopotutto infatti non esattamente di un’arte marziale, ma di una tecnica di combattimento e di autodifesa che viene insegnata a tutti coloro che vogliono imparare a togliersi da una situazione di pericolo senza conseguenze negative e nel più breve tempo possibile. 

 

Detto questo, è normale che non vi sia un abbigliamento ben preciso. Il Krav Maga nasce per poter essere infatti messo in atto anche in strada, mentre si sta andando a lavorare con un bel completo elegante addosso! Ovviamente in fase di allenamento è però importante cercare di essere comodi, così da riuscire a capire al meglio le tecniche che è necessario far scendere in campo e da muoversi senza alcuna difficoltà. È quindi bene avere un abbigliamento sportivo, comodo. 

 

In estate sono sufficienti un paio di pantaloncini corti e una maglietta. In inverno è possibile indossare invece dei pantaloni lunghi e avere a disposizione magari anche una felpa in modo da potersi coprire nel caso faccia piuttosto freddo. Le scarpe non sono indispensabili. Spesso infatti in palestra ci si allena direttamente a piedi nudi. È sempre bene comunque chiedere al proprio istruttore

Krav Maga, tecnica adatte a tutti 

È doveroso sottolineare che le tecniche di combattimento Krav Maga sono adatte veramente a tutti. Sono perfette per le persone più allenate e che hanno una buona forma fisica, così come per le persone che non hanno mai fatto sport in tutta la loro vita e che non hanno fiato quindi neanche per correre dieci minuti. Sono adatte per le persone di più importante corporatura, così come per le persone più mingherline e che magari non sono neanche in possesso di una buona forza. Sono perfette per gli uomini, così come per le donne, anche per le donne di corporatura piccola e snella.

 

Si tratta di tecniche che non consentono solo di allenare il corpo, che con il passare delle lezioni riesce a rinforzarsi in modo intenso dobbiamo ammetterlo, ma che consentono anche di allenare la mente, con la possibilità di diventare sempre più consapevoli di se stessi, di ritrovare la propria autostima, di capire l’ambiente circostante e quali possibilità esso offra. Una disciplina così farebbe davvero bene a tutti, quantomeno provarla almeno una volta nella vita. Per fortuna che nella maggior parte delle palestre è possibile fare una lezione di prova gratuita. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *