Come difendersi dai ladri utilizzando il Krav Maga

Come difendersi dai ladri

Purtroppo la microcriminalità è in aumento in ogni città italiana, anche nei paesi in assoluto di più piccole dimensioni. Quando parliamo di microcriminalità facciamo riferimento soprattutto ai furti, furti che spesso vengono effettuati quando le persone si trovano all’interno dell’abitazione, furti che possono avere luogo anche all’aperto nel caso in cui il ladro abbia adocchiato borse, portafogli, gioielli. Non si tratta quindi mai solo di meri furti, ma anche di aggressioni a tutti gli effetti.

Come difendersi dai ladri? È quindi questa una delle domande che la maggior parte delle persone oggi si pone. C’è chi crede che per difendersi davvero al meglio dai ladri sia necessario essere in possesso di un’arma, magari non di una pistola ma di un’arma bianca come un coltello. Sbagliato. Le armi purtroppo possono ritorcersi contro di noi e alla fine potrebbe essere proprio il malintenzionato ad avere la meglio e a ferirci. No, la migliore difesa consiste nella capacità di saper reagire, controllando e gestendo le proprie emozioni e sfruttando ciò che è presente nell’ambiente circostante. Tutto questo può essere scoperto grazie al Krav Maga.

Come difendersi dai ladri con il Krav Maga

Se vuoi scoprire come difendersi da un’aggressione, il Krav Maga è senza dubbio la disciplina ideale per te. Si tratta di una disciplina di autodifesa che prevede un allenamento sia per il corpo che per la mente. L’allenamento per il corpo che il Krav Maga consente di intraprendere permette di diventare più forti, ovvio, ma soprattutto più reattivi e resistenti, capaci di fuggire se necessario in un battibaleno, capaci di resistere ad un’aggressione anche piuttosto lunga. È l’allenamento mentale però l’elemento centrale di questa disciplina.

Come difendersi dai ladri

Come difendersi dai ladri allenando la propria mente

Prima di tutto si allena la propria capacità di gestire le emozioni. In caso di un’aggressione, è normale avere paura. Se la paura però prende il sopravvento, ecco che il malintenzionato avrà la meglio. Solo mettendo da parte le emozioni, ecco che si ha modo di ragionare.

Si ha modo di osservare con lucidità l’ambiente circostante, così da capire in modo immediato se vi siano delle vie di fuga che possono toglierci da questa brutta situazione, così da capire se eventualmente sono presenti oggetti che possono essere utilizzati in caso di colluttazione per avere la meglio sul malintenzionato. Si ha modo anche di osservare il malintenzionato, per capire quali siano i suoi punti deboli e per riuscire quindi a metterlo ko. Ovviamente il Krav Maga insegna anche delle prese e tecniche da poter far scendere in campo per riuscire in questo obiettivo, movimenti veloci, mirati, che possono davvero fare la differenza in caso di colluttazione.

Come difendersi dai ladri: seguire un buon corso è il primo passo

Sulla base di ciò che abbiamo avuto poco fa modo di osservare, il primo passo da compiere per poter proteggere al meglio se stessi, la propria casa, i propri beni, è senza dubbio seguire un buon corso di Krav Maga.

Fino a qualche anno fa non era semplice scovare una palestra che offrisse un corso di questa tipologia, ma oggi per fortuna non è più così. Oggi i corsi di Krav Maga sono attivati da molte palestre, proprio perché si tratta di un’arte di difesa personale molto diffusa e adatta veramente a tutti.

Sì, un corso di Krav Maga può essere infatti seguito senza alcuna difficoltà dalle persone giovani così come dalle persone anziane, dai bambini e dai ragazzi adolescenti, dalle donne e dagli uomini, dalle persone allenate così come da coloro che non hanno mai fatto sport in tutta la loro vita. È un corso adatto a tutti, che può essere personalizzato inoltre in base alle specifiche esigenze del singolo e in base alle sue attitudini, capace di sviluppare al meglio corpo e mente. È il corso perfetto per chi vuole scoprire come difendersi dai ladri e da un’aggressione.

Che tipo di corso seguire

Il bello è che è persino possibile scegliere se seguire un corso di Krav Maga in gruppo, da soli oppure insieme ad una cerchia ristretta di persone, magari con la propria famiglia oppure con i propri migliori amici. Scegliendo un corso per singole persone oppure per un cerchia ristretta è persino possibile scegliere data e ora, riuscendo così ad incastrare le lezioni al meglio nella propria routine quotidiana. Questo è senza dubbio un bene visto che oggi come oggi molte persone non hanno chissà quanto tempo libero a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *