Corsi Krav Maga: tecniche mosse e insegnamenti

Corsi Krav Maga

Il Krav Maga è una tecnica di autodifesa personale studiata e realizzata per far fronte a situazioni di vita reale. Non si tratta di uno sport che prevede ring, arbitri, livelli e competizioni. Si tratta di una disciplina nata per la sopravvivenza nelle strade. Che si tratti di difendere se stessi da un’aggressione, piuttosto che una persona cara che si trova in una situazione rischiosa, il Krav Maga aiuta a tirarsi fuori velocemente da qualunque scenario della vita quotidiana. Per iniziare a conoscere ed apprendere questa disciplina, la cosa migliore è quella di iniziare frequentando dei corsi Krav Maga. La cosa migliore e più sensata da fare è quella di affidarsi ad esperti professionista che sappiano insegnare questa disciplina in sicurezza. Il fai da te è sconsigliato, anche se approfondimenti con video e libri è sempre ben accetto.

Corsi Krav Maga: come si svolge una lezione 

Informarsi è il primo passo da compiere per iniziare un percorso di allenamento Krav Maga. Iniziata a conoscere la disciplina e selezionati i corsi Krav Maga più validi è possibile poi cominciare a seguirne le lezioni.
Solitamente ogni lezione è divisa in due parti. Una parte teorica e una parte pratica. Con la teoria sono impartiti i principi base della difesa personale. Viene spiegato il comportamento ideale da tenere quando, ad esempio, si cammina per strada e il modo più funzionale per interagire con un eventuale aggressore.
La seconda parte è dedicata invece alla simulazione di eventuali scenari. É prevista una serie di situazioni comuni nelle quali ognuno potrebbe ritrovarsi nella vita reale. A queste poi è necessario far fronte con l’applicazione delle tecniche di Krav Maga che sono state insegnate.
Le simulazioni prevedono attacchi da parte di uno o più aggressori contemporaneamente, a mani nude o con armi (finte). Si tratta della messa in scena di vere e proprie situazioni reali. Tutto è fatto garantendo la massima sicurezza, ma anche cercando di ricreare la realtà.

 

Corsi Krav Maga

Durante la teoria viene anche insegnato come trasformare e utilizzare un oggetto di uso comune, in un efficace strumento da difesa. L’istruttore, grazie alla propria esperienza, guida l’allievo anche nella gestione emozionale e psicologica dell’aggressione.

Nella pratica vengono insegnate soprattutto le tecniche di difesa personale e successivamente di combattimento. Durante l’allenamento Krav Maga vengono svolti molti esercizi di stretching e a corpo libero. Si tende a cercare di migliorare precisione, destrezza e velocità nei movimenti.

Un allenamento mentale

Nei corsi Krav Maga la parte fisica non è l’unica cosa importante. Ampio spazio è dato anche all’aspetto mentale. É giusto tenere conto e calcolare le proprie emozioni-reazioni quando e se si dovesse subire un’aggressione reale. L’allenamento proposto durante i corsi Krav Maga aiuta a gestire le emozioni in condizioni di stress, sviluppando l’abilità necessaria a mettere in atto una reazione psicologica adeguata.
Riuscire a sviluppare questo autocontrollo sulle proprie emozioni durante una situazione di stress, aiuta a far aumentare la propria autostima. La sicurezza in se stessi ne esce rafforzata e la consapevolezza delle proprie capacità psico-fisiche è più concreta.
Si tratta di un vero e proprio allenamento per la mente. Sollecitata da situazioni imprevedibili, deve saper reagire e trovare una soluzione efficace il più velocemente possibile. Così facendo si migliora la capacità di reazione agli eventi esterni che, normalmente, sono incontrollabili.
La finalità di un allenamento così vario e forzato è quella di riuscire sempre e comunque a trovare una strategia appropriata a tirarsi fuori dai vari scenari proposti.
Queste strategie aiutano ad apprendere uno studio comportamentale che consente di prevenire, oltre che di affrontare, situazioni rischiose.

I benefici dei corsi Krav Maga

L’allenamento Krav Maga sviluppa corpo e mente.
Dal punto di vista fisico è eseguita un’autentica attività aerobica e di potenziamento. Con questa disciplina è possibile una tonificazione generale del corpo. In particolare si lavora su spalle, addominali, glutei e gambe. 
La muscolatura di spalle e braccia, ad esempio, è rafforzata dai piegamenti e dalle combinazioni di pugni. Quella di addominali e glutei invece è sollecitata e tonificata tramite gli esercizi a terra.
Infine le gambe, attraverso calci medi e bassi in movimento, tramite la corsa, i piegamenti, le rotazioni del corpo, gli scatti e i saltelli, sono rafforzate continuamente. Aumenta la muscolatura  e migliora la velocità dei movimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *